Amici 2019

Amici 2019, perchè sono andati via Ricky Martin e Vittorio Grigolo: chi li sostituirà ?

Amici 2019, puntata serale, ecco cosa sta accadendo dopo l’addio di Ricky Martin e Vittorio Grigolo che hanno deciso di lasciare il ruolo di coach

Questa edizione di Amici 2019 è quantomeno anomala anche perchè mai due direttori artistici avevano lasciato il programma come accaduto in questa versione serale. Sia Ricky Martin che Vittorio Grigolo hanno detto addio alla trasmissione in modo inatteso e in questo articolo cercheremo di capire il perchè.

Si sa che nel regolamento di Amici 2019 non era contemplato l’abbandono dei direttori artistici ecco perchè la produzione è stata disorientata dalle scelte di Ricky e Vittorio. In questi giorni si era parlato molto del cantante-ballerino di Porto Rico e dei suoi tanti impegni in programma che avrebbero potuto costringerlo a non prendere parte alle puntate finali.

Chi ha visto la puntata serale di sabato scorso avrà visto anche il filmato in cui i due coach annunciavano l’addio invitando i propri allievi a proseguire da soli in questo percorso. In realtà nelle ultime puntate il loro ruolo era diventato quasi marginale anche perchè Loredana Bertè, con le sue polemiche, aveva catalizzato tutta l’attenzione del pubblico. Probabilmente proprio questa marginalità avrebbe infastidito i due coach anche se non vi sono conferme ufficiali in merito.

Chi prenderà il loro posto ad Amici 2019 ?

Adesso sarà importante capire cosa deciderà di fare la produzione di Amici 2019, se sostituirli oppure andare avanti senza coach. Non è detto che non venga chiamato ancora in causa Fabio Rovazzi che si era districato bene quando ha dovuto sostituire uno dei due coach. Ma non è neanche detto che spunteranno a breve due nuovi direttori artistici che si occuperanno delle due squadre solo per la puntata finale. Molti auspicano un ritorno di Emma ed Elisa, che ottennero elevato gradimento nelle stagioni passate e che sono a proprio agio nella veste di coach.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *