cancro prostata

Cancro alla prostata, individuato un nuovo target terapeutico per impedire le metastasi

Cancro alla prostata, come funziona la proteina PHLPP2

Cos’è la proteina PHLPP2

La proteina PHLPP2 è anche elevata nelle cellule di cancro alla prostata metastatico. PHLPP2 è un enzima fosfatasico in grado di rimuovere gruppi di fosfati da altre proteine, ma il ruolo di questa proteina nel cancro alla prostata era in precedenza poco chiaro. Nel nuovo studio, Nowak, Trotman e colleghi hanno scoperto che le cellule del cancro alla prostata metastatico richiedono che il PHLPP2 sopravviva e proliferi. Hanno scoperto che PHLPP2 aiuta a stabilizzare il MYC rimuovendo un gruppo fosfato che altrimenti causerebbe la distruzione di MYC.

I ricercatori hanno eliminato il gene Phlpp2 nei topi e hanno scoperto che così facendo si impedivano alle cellule tumorali della prostata di metastatizzare in altri organi. Questo è significativo perché i ricercatori non sono stati in grado di sviluppare trattamenti che inibiscono direttamente il MYC, in quanto non contiene alcuna caratteristica che possa essere facilmente presa di mira da un farmaco specifico.

I nostri risultati – ha dichiarato Trotman in un articolo pubblicato su Medicalxpress – suggeriscono che sforzi mirati per progettare inibitori PHLPP2 farmacologicamente rilevanti potrebbero portare a nuovi farmaci molto efficaci che sopprimono il cancro guidato da MYC“.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *