Notre-Dame
Attualità

Cattedrale di Notre-Dame in fiamme: la struttura è salva, nonostante i danni

Distrutta una guglia della Cattedrale di Notre-Dame a Parigi, ecco quali sono le possibili cause del vasto rogo

Un incendio è scoppiato nella famosa cattedrale di Notre-Dame a Parigi e si è diffuso rapidamente per tutto l’edificio. La causa non è stata ancora chiarita, ma i funzionari dicono che potrebbe essere collegata ai lavori di ristrutturazione. Le immagini sui social media mostrano pennacchi di fumo che fluttuano nell’aria sopra l’edificio gotico costruito 850 anni.

Aggiornamento ore 23:50: ‘La struttura è salva’ sono state le parole dei responsabili delle operazioni di spegnimento che hanno effettuato i primi sopralluoghi sulla Cattedrale dove le fiamme sembrano essere ormai in fase di spegnimento. Anche Macron ha confermato che il peggio è stato evitato. ‘La ricostruiremo’ è la promessa del premier francese.

Aggiornamento ore 21:00: E’ collassato interamente il tetto della Cattedrale di Notre-Dame di Parigi. Le immagini stanno facendo il giro del mondo e stanno immortalando la colonna di fumo nero denso che si è alzata dal centro della città. Intanto la Cattedrale è stata interamente evacuata come si apprende da France Press. Macron ha pubblicato un tweet nel quale ha manifestato il proprio rammarico per quanto accaduto rivolgendo anche un pensiero a tutti i cattolici francesi che stanno ‘vedendo bruciare una parte di noi’.

L’anno scorso, la Chiesa cattolica in Francia ha lanciato un appello urgente per ottenere i fondi per salvare la cattedrale, che stava iniziando a crollare. Una vasta operazione è in corso per affrontare l’incendio che è scoppiato nel pomeriggio di oggi. Un’area che circonda l’edificio nel centro di Parigi è stata bonificata, hanno detto i funzionari. Al momento sembra escluso l’atto terroristico.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha cancellato il suo discorso programmato alla nazione per seguire gli sviluppi sull’incendio a Notre-Dame, che ha inghiottito la gigantesca guglia della cattedrale, come ha dichiarato un funzionario dell’Eliseo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *