eolie

Isole Eolie, l’Ingv lancia l’allarme: ‘Stanno sprofondando lentamente’

L’Ingv ha presentato i risultati di un progetto che avrebbe evidenziato come le Eolie si stanno abbassando di anno in anno

L’Ingv ha lanciato l’allarme dopo le ultime rilevazioni: le Isole Eolie stanno sprofondando di anno in anno. E’ questa la sintesi di un progetto finanziato dall’Ue denominato “Savemedcoasts” i cui risultati sono stati presentati nel corso di una conferenza a Canneto

Le sette isole Eolie sono abbassate di un centimetro all’anno. Troppo.” è quanto dichiarato da Marco Anzidei dell’Ingv di Roma. “L’Unione Europea e le amministrazioni nazionali e regionali – ha proseguito Anzidei – devono preoccuparsi di questa situazione, anche perché gli studi più recenti confermano la tendenza: a Lipari abbiamo accertato che cisterne e stanze di case sono già state invase dal mare. Marina Lunga, Marina Corta e Porto delle Genti “.

Ma quali sono i rimedi che si possono adottare per evitare che le sette Isole Eolie vengano sommerse dall’acqua negli anni a venire ? Secondo gli scienziati l’unica vera soluzione è quella di creare degli argini che gli ingegneri idraulici dovranno studiare con molta attenzione. In realtà un progetto c’è già ed è stato messo a punto un paio di anni fa.

Le sette isole Eolie rappresentano davvero una perla del Tirreno soprattutto dal punto di vista turistico. Basta pensare che la provincia di Messina, con quasi 3,5 milioni di presenze, è diventata la principale destinazione turistica (con il 23,1 per cento del totale regionale) della Sicilia proprio grazie all’arcipelago delle Eolie.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *