Lotto estrazioni
Attualità

Lotto, pronostici e previsioni estrazioni 2 maggio 2019: numeri ritardatari

Ecco i numeri ritardatari del Lotto e le statistiche in vista della prossima estrazione Lotto 2 maggio 2019, ecco le info per giocare

Giovedì 2 maggio 2019 si terrà la consueta estrazione del Lotto in cui si potrà ancora tentare ancora la Dea Bendata. Diamo uno sguardo alle statistiche sulla prossima estrazione riguardanti i numeri ritardatari e agli ambi ritardatari.

I NUMERI VINCENTI, ESTRAZIONE LOTTO E SUPERENALOTTO 30 APRILE 2019

La ruota di Palermo è quella che presenta i maggiori ritardi su due ambi che ormai mancano da tantissimo tempo e che vale la pena di rischiare per centrare la combinazione vincente. Si tratta delle combinazioni 58-80 (che mancano da 4178 settimane) e 54-82 che non viene estratto da 4136 concorsi. Da 4146 estrazioni non esce l’ambo 21-42 sulla ruota di Roma, mentre a Bari l’ambata 62-89 non si fa vedere da 4104 turni. Vediamo insieme gli ambi ritardatari del Lotto che si potrebbero azzardare in occasione della prossima estrazione.

Ambi ritardatari: Cagliari 28-55 (ritardo 3184 concorsi), 30-34 Genova (3573), 34-64 Milano (3129), 11-23 Napoli (3608), 45-55 Torino (3187) e 75-79 Venezia (3274).

Numeri ritardatari Lotto in vista dell’estrazione lotto del 2 maggio 2019

Per quanto concerne le statistiche sui numeri ritardatari, il 41 è ancora il numero più ritardatario in assoluto sulla ruota di Firenze con 118 ritardi. Seguono il 76 a Napoli (112), l’84 a Cagliari (111), il 14 a Venezia (102) e il 36 a Milano (100).Vediamo insieme gli altri ritardi importanti: 80 a Roma (93), 87 a Roma (93), 74 a BARI (85). Nella scorsa estrazione è uscito il 39 a Bari che mancava da 82 concorsi. Ricordiamo che le estrazioni del Lotto si svolgono tre volte a settimana, il martedì, il giovedì e il sabato. Poco dopo le ore 20 su Meteo-Net verranno pubblicati i numeri vincenti e la combinazione Superenalotto.

One Reply to “Lotto, pronostici e previsioni estrazioni 2 maggio 2019: numeri ritardatari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *