maltempo al centro-sud
Previsioni

Maltempo, cella temporalesca in atto su Toscana e Lazio: nel pomeriggio peggiorerà al sud

Il maltempo sta flagellando l’Italia in queste ore: peggiorano le condizioni meteo al centro-sud dove si attendono nubifragi e forti raffiche di vento

E’ una situazione meteo in continua evoluzione, quella che sta vivendo la nostra penisola in queste ore a causa del maltempo originato da una perturbazione di origine scandinava. Un profondo vortice instabile ha determinato un netto peggioramento con piogge abbondanti e nevicate su Alpi ed Appennini e grandinate record. Ieri sono stati soprattutto il Piemonte orientale, la Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia ad esser colpite in modo evidente.

Si sono anche registrate due vittime a Urago d’Oglio (Brescia) a causa della caduta di alberi durante le fortissime raffiche di vento. Una forte tromba d’aria li ha sorpresi e per loro non c’è stato nulla da fare. Violenta grandinata anche a Milano che ha imbiancato la pista di atterraggio dell’aeroporto di Malpensa, rimasto chiuso per circa 40 minuti. Interrotta anche la circolazione ferroviaria fra Caravaggio e Casaletto Vaprio a causa della caduta di alberi sulla sede ferroviaria.

Peggioramento atteso al Sud

In poche ore sono caduti circa 40-50mm di pioggia e in queste ore il maltempo si è spostato al sud con conseguenze già molto evidenti. Su Toscana meridionale e Lazio, la furia del vento e della pioggia sta già mettendo in crisi la viabilità. Una cella temporalesca si è installata tra Roma e Grosseto con punte di oltre 20-30mm.

Piove forte anche in Umbria e Marche mentre la perturbazione sta già raggiungendo Campania, Puglia e Calabria. Peggiorano anche le condizioni meteo sulle Prealpi di Veneto, Friuli dove soffiano le prime raffiche di Maestrale a 50-60km/h. Forti venti sono attesi in Sardegna, mentre nelle prossime ore, il maltempo raggiungerà anche le estreme regioni del sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *