Nuova eclissi solare totale ad inizio estate: ecco quando si verificherà e dove sarà visibile

Eclissi solare totale attesa ad inizio luglio 2019, ecco dove si potrà vedere in modo ottimale e quanto durerà

Dopo l’eclissi totale che fu visibile nei cieli di tutto il mondo nell’estate del 2017, una nuova eclissi solare totale sta per verificarsi e sarà visibile in modo nitido soprattutto in Sud America.
Il 2 luglio, a iniziare dalla costa della Nuova Zelanda, l’eclissi solare raggiungerà il suo picco a circa 1.000 chilometri a nord dell’isola di Pasqua, come ha avuto modo di spiegare Alex Young, direttore associato per la scienza della NASA. Parti del Cile e dell’Argentina potranno vedere l’eclissi totale mentre in Ecuador, Brasile, Uruguay e Paraguay (tempo permettendo) sarà visibile in modo parziale.

L’eclissi totale sarà visibile per quattro minuti e 33 secondi al suo apice. Il Cile sarà il paese in assoluto dove sarà possibile guardare l’eclissi nella sua totalità. Chi vorrà vedere questo fenomeno in modo ottimale potrà recarsi presso la Valle Elqui con i suoi famosi vigneti. È possibile visitare anche la piccola città di Vicuña, che ospita cinque osservatori con un clima quasi perfetto. L’Observatorio Cancana, Observatorio del Pangue e Observatorio Mamalluca a Vicuña saranno tutti aperti per osservare le stelle.

Il CasaMolle, un hotel di lusso nel cuore della Valle Elqui, offre un resort all-in-one con piscina a sfioro, campo da golf e terrazza all’aperto per praticare yoga o meditazione, insieme ad un anfiteatro per osservare le stelle e fare escursioni a cavallo guidate . E ‘anche vicino alle distillerie Capel e Aba Pisco, così come Elqui Wines Vineyard, sarà possibile degustare prodotti locali e conoscere il processo di vinificazione. Le cantine locali Tabali e Palernia sono ulteriori ottime soste per splendide degustazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *