Nuovi media

Qual è l’influenza dei nuovi media sul marketing attuale?

Oggi più che mai i consumatori sono sempre in movimento e sempre impegnati in moltissime attività che non lasciano molto spazio né molto tempo allo shopping, per cui i responsabili delle campagne di marketing debbono adeguare la propria visione alla nuova realtà, elaborando soluzioni ottimali per cambiare le regole del gioco.

J.D. Gargano, direttore creativo dell’azienda Captivate, ha iniziato la sua sessione del convegno 2019 HOW Design chiedendo agli intervenuti quale prezzo fossero disposti a pagare per la convenienza, non in termini economici ma in termini di consenso, relativamente alla privacy, all’impatto e al comportamento sul web. La risposta ha indicato che il pubblico era disposto a sacrificare la discrezione in favore dell’opportunità che si presentava e dell’interesse personale.

Gargano si è avvalso dell’affermazione di Seth Godin, dell’azienda This is Marketing, che suggeriva che l’attenzione è una risorsa preziosa poiché i nostri cervelli sono intasati dalla confusione, e ha portato alcuni dati statistici per spiegare il modo in cui i consumatori possono o meno assimilare la tecnologia digitale una volta che essa ha raggiunto velocità folli.

In particolare, è interessante rilevare come l’85% dei consumatori abbandona la navigazione su un sito web a causa delle finestre pop up e, per contro, il 70% delle aziende utilizza Instagram come principale canale pubblicitario. Dal canto loro, Facebook e Twitter la fanno da padroni per quanto riguarda il bacino d’utenza a livello mondiale: il primo con ben 2,3 miliardi di utenti al mese, il secondo con “appena” 231 milioni di utenti mensili.

Questo indica, naturalmente, un consistente spostamento dell’attenzione dei visitatori da un ambiente statico, frequentemente invaso da annunci pubblicitari che risultano invadenti, a un mondo dinamico e maggiormente interattivo in cui le campagne pubblicitarie fanno parte dell’interazione stessa, consentendo di lasciare commenti e ricevere risposte immediate relativamente ai prodotti o servizi offerti. Questo nuovo modo di fare marketing ha il vantaggio di essere molto più discreto e di lasciare liberi gli utenti di scegliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *