scienza

Scienza, Roberto Battiston vince premio in Cina

Che l’Italia sia un’eccellenza in tutto il mondo è cosa risaputa: non a caso, all’estero, il marchio del made in Italy viene spesso considerato come un sinonimo di qualità. Il Vecchio Stivale in tal senso rappresenta una vera e propria garanzia in svariati ambiti, incluso quello della scienza. E così non ha destato neanche grande clamore l’assegnazione del prestigioso International Science and Technology Cooperation Award al “nostro” Roberto Battiston, in quel di Pechino.

Roberto Battiston è considerato un vero e proprio luminare a livello mondiale dei raggi cosmici. Fisico sperimentale, presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana fino allo scorso novembre del 2018, Battiston è uno dei più grandi esperti planetari di fisica fondamentale, un vero e proprio “drago” nel mondo della scienza. Classe ’56, nel corso della sua lunga carriera lo scienziato trentino ha fatto incetta di premi fra i più importanti e svariati: nel 2017 fu insignito dell’ ASAS Space Economy e del Premio Gal Hassin Astronomia, mentre, nello scorso anno, è entrato nella IAF All of Fame.

L’ International Science and Technology Cooperation Award è il più importante alloro assegnato dal governo cinese agli scienziati stranieri, e in questo senso Battiston è entrato a far parte di una cerchia illustre: in passato, infatti, il premio è stato conquistato anche dal nobel Carlo Rubbia, oltre che dal chimico Umberto Colombo e dal geofisico Fabio Rocca.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy Cookie policy