sciopero trasporti

Sciopero trasporti Atm, Trenord, Ferrovie dello Stato e Italo, venerdì 17 maggio: le info

Tutte le info sullo sciopero trasporti di venerdì 17 maggio 2019 che riguarderà il personale viaggiante, ecco gli orari e le motivazioni

E’ stato indetto uno sciopero nazionale dei trasporti Atm per la giornata di venerdì 17 maggio che potrebbe mettere in ginocchio i collegamenti urbani . L’USB (Unione Sindacale di Base) ha proclamato infatti l’astensione dal servizio che durerà 4 ore “a tutela – si legge nel comunicato ufficiale – e per garantire il reale esercizio del diritto di sciopero, contro le privatizzazioni e per la nazionalizzazione delle imprese di trasporto, per la salute e sicurezza delle operazioni a tutela dei lavoratori e utenti, contro il sistema degli appalti indiscriminati, per la definizione di una reale politica dei trasporti in Italia e per l’avvio dei tavoli sulla riforma dei settori, per ottenere politiche contrattuali realmente nazionali, per la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario e per la piena occupazione e contro la precarietà ”.

Le modalità con cui il personale si asterrà dal servizio varieranno da città a città. A Milano, lo sciopero riguarderà in primis i mezzi di superificie e la metropolitana. Il fermo durerà dalle ore 18 alle ore 22.

Lo sciopero dei treni

Sarà una vera giornata di passione per chi deve viaggiare anche perchè lo stop riguarderà anche Trenord, i treni Italo e quelli delle Ferrovie dello stato. Si asterranno dal servizio anche il personale viaggiante sui traghetti e sui mezzi pubblici.

Trenord e Ferrovie dello Stato si fermeranno dalle ore 9 alle ore 16.59. Uno sciopero che comporterà notevoli ritardi e cancellazioni. Lo sciopero trasporti inizierà dopo le ore 9 garantendo così gli spostamenti ai pendolari. Il servizio poi riprenderà regolarmente dalle ore 17.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *