Sondaggi politici elettorali

Sondaggi politici elettorali Ipsos, elezioni europee: torna a crescere il M5S, ferma la Lega

Ecco gli ultimi sondaggi politici elettorali elaborati dall’Istituto Ipsos per il Corriere della Sera in vista delle prossime elezioni europee

I sondaggi politici elettorali si susseguono in questi giorni che precedono di poco le prossime elezioni europee. Su questa pagina abbiamo pubblicato gli ultimi dati sulle intenzioni di voto elaborati dall’istituto Ipsos per il Corriere della Sera e che sono stati successivamente pubblicati sabato 6 aprile 2019. Torna a crescere nuovamente il M5S dopo un lungo periodo discendente in cui aveva dilapidato un terzo dell’elettorato rispetto ai voti riportati alle scorse politiche. Il partito guidato da Luigi Di Maio adesso si attesa al 23% ed è tornato a distanziare il Pd, confermandosi seconda forza nel paese.

In testa c’è sempre la Lega che rimane sostanzialmente stabile al 35,7%. Il Partito Democratico guadagna ancora mezzo punto percentuale toccando quota 19% ma pare non beneficiare granchè dell’effetto primarie. L’elezione di Zingaretti è stata accolta tiepidamente dall’elettorato di sinistra che evidentemente non considera il nuovo segretario un valore aggiunto. ù

Nei sondaggi politici elettorali Ipsos recupera qualcosa Forza Italia che torna ad un passo dal 10%,mentre Fratelli d’Italia si attesta al 4%, al limite con lo sbarramento imposto dalla legge elettorale per l’elezione del Parlamento Ue. Chi rischia di rimanere fuori è +Europa, dopo essere stata sul filo dello sbarramento, che cala al 3,1%. La lista denominata Sinistra che raggruppa Sinistra Italiana e Rifondazione Comunista tocca il 2%, mentre i Verdi sono abbondantemente sotto l’1%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *