sondaggi politici elettorali
Attualità

Sondaggi politici elettorali Tecnè: torna a mettere la testa avanti il M5S, giù il Pd

Sondaggi politici elettorali Tecnè del 28 marzo 2019, torna a crescere il movimento di Di Maio, mentre flette sensibilmente il Pd

Gli ultimi sondaggi politici elettorali Tecnè vedono il M5S rimettere la testa avanti nelle intenzioni di voto dopo un periodo di crisi e di scelte non condivise da una fetta dell’elettorato. La convivenza tra i due partiti di governo si è fatta sempre più critica dopo le divisioni sul concetto di ‘famiglia tradizionale’ emerse dopo la partecipazione della Lega al Congresso mondiale delle famiglie.

Secondo gli ultimi sondaggi politici elettorali Tecnè per TgCom 24, la Lega avrebbe fatto registrare una lieve flessione nei consensi attestandosi al 32% mentre il Movimento 5 Stelle avrebbe guadagnato una fetta di consensi crescendo di oltre un punto percentuali circa nell’ultima settimana toccando quota 21% contro il 19,9% del 21 marzo.

Torna a flettere il Partito Democratico che torna terza forza politica alle spalle dei Pentastellati, scivolando al 20,2% perdendo lo 0,8% nell’ultima settimana. Guadagna un punto decimale Forza Italia che si attesa all’11,8% mentre Fratelli d’Italia balza al 4,7% (+0,2%).

Sono queste le forze politiche che si giocano i segni nel parlamento Europeo mentre le restanti forze politiche minori, nei sondaggi elettorali Tecnè sembrano segnare il passo e difficilmente riusciranno a superare lo sbarramento del 4%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *