Sondaggi politici elettorali
Attualità

Sondaggi politici elettorali WinPoll, crescono Pd e Lega ma a sinistra c’è il vuoto

Ecco gli ultimi sondaggi politici elettorali WinPoll al 27 marzo 2019 sulle intenzioni di voto in vista delle elezioni europee

Sono stati diffusi gli ultimi sondaggi politici elettorali WinPoll sulle prossime e ipotetiche elezioni politiche che rappresentano anche un orientamento sommario sulle prossime europee di maggio. Le intenzioni di voto degli italiani al 27 marzo 2019 evidenziano ancora un netto predominio della Lega di Salvini stimata adesso al 35,8% vicino ai massimi di sempre, mentre Forza Italia prosegue la lenta risalita che adesso porta il partito di Berlusconi al 9% tondo.

In risalita anche il partito dei Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che è adesso è stimata poco sopra il 4,1%. Un dato che conferma una crescita costante del centrodestra anche sull’onda emotiva dell’ottimo exploit fatto registrare nelle ultime elezioni in Basilicata. Il M5S, seppure in lieve discesa, rimane sopra il 20%, esattamente al 20,3% mentre il Pd, al momento continua a rimanere la seconda forza politica al 21,3%, proseguendo il trend di crescita. Complessivamente le due forze politiche che guidano il governo rimangono nettamente maggioritarie nel paese sommando oltre il 56% dei voti.

Perde qualche decimale +Europa di Emma Bonino oggi stimata al 3,1% mentre, nei sondaggi politici elettorali Winpoll, Liberi e Uguali perde quasi mezzo punto (1,5%), venendo così superato Potere al Popolo (1,6%), anch’esso in netta perdita rispetto alle stime precedenti. A sinistra, dunque, solo il PD sembra godere di buona salute nonostante la brutta debacle nelle elezioni regionali lucane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *