Tagliere e coltelli: cosa portare in campeggio

Chi sceglie il campeggio lo fa il più delle volte per stare a stretto contatto con la natura ma per queste avventure dimenticare un attrezzo può comportare gravi conseguenze e notevoli disagi. Prima di uscire di casa, dunque, la parola d’ordine è prendere un coltellino svizzero da tenere sempre con sé per qualunque evenienza.

cosa portare in campeggioÈ infatti assai probabile che, facendo una seduta di trekking o una passeggiata nella natura, possa essere necessario tagliare rovi, pulire frutti selvatici, segare ramoscelli e chi più ne ha ne metta. Il coltellino, insomma, non ci deve abbandonare mai.

Andare in campeggio, poi, molto spesso è sinonimo di abbuffate nella natura, di braciolate, grigliate e risate con gli amici. O si prepara tutto da casa, ma in questo caso si perde il gusto e l’atmosfera della gita nella natura, oppure si avrà bisogno di un tagliere e di coltelli adatti. Almeno tre i coltelli che ci serviranno: il classico seghettato per il pane, quello grande per tagliare la carne e quello per sminuzzare eventuali verdure.

Non dimenticate poi i coltelli da pasto e le posate in generale perché poi nella natura trovarli potrebbe essere un bel problema. Anche se quando si parte per una simile avventura la parola d’ordine e portare meno cose possibili, è bene che i taglieri siano almeno due, uno per la carne e uno per il pane. Ci potrebbe inoltre capitare di raccogliere dei funghi e senza i prodotti giusti per pulire il tagliere potrebbe essere un problema utilizzare lo stesso strumento usato per la carne.

Spesso la lista si compone autonomamente dopo le prime esperienze ma per chi è davvero alle prime armi è importante informarsi bene sulla lista delle cose da portare in campeggio. Ricorda, comunque, che tutto dipende dalle tue esigenze: se hai scelto un luogo selvaggio e privo di comfort sicuramente ti servirà un bagaglio più ricco, mentre per una struttura attrezzata con tanti servizi ti servirà lo stretto indispensabile.

Esistono due tipi di campeggiatori: quelli che non vogliono rinunciare ad ogni comodità e coloro che invece sanno adattarsi e amano lo spirito di sopravvivenza. Non sapendo se tu sei della prima o seconda categoria su ColtellidaCucina.info trovi una check list completa di tutto ciò che potrebbe servirti.

Oltre a quanto indicato in termini di taglieri e coltelli non dimenticare, quindi, anche un fornello da campo, padelle e pentole in acciaio e un paravento per evitare che la fiamma crei problemi. Ma anche una tovaglia lavabile, stoviglie usa e getta e guanti. Ricorda, infine, di portare tanta acqua, sia nella borraccia che da tenere in auto o in roulotte.

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code