Trading online: come si diventa trader professionista?

ambizioni, e con la speranza di poter trasformare quello che è, in apparenza, un semplice passatempo, in una vera e propria professione redditizia, allontanandosi magari dalle dinamiche e dai vincoli tipici del lavoro dipendente.

Vivere di trading è d’altronde un sogno piuttosto comune: chi non vorrebbe disporre di un lavoro da gestire in piena autonomia, potenzialmente molto remunerativo e, soprattutto, in grado di farvi gestire come desiderate l’intera giornata?

Meglio studiare!

trading onlinePurtroppo, come giustamente ribadito su http://www.trendvincente.com/, la strada per poter divenire un trader professionista non è affatto semplice: occorre tanto impegno, tanta passione e, soprattutto, un bagaglio formativo, di competenze e di conoscenze, non irrilevante.

Ad ogni modo, la montagna da scalare non dovrebbe affatto cercare di scoraggiarvi. Anzi, il sapere che chiunque può teoricamente diventare un trader professionista dovrebbe indurvi a percorrere questa strada con grande dinamismo e con grande motivazione!

Naturalmente, l’ideale sarebbe comunque avere alle spalle già una buona dose di formazione accumulata, con studi accademici di economia o equivalenti. In questo modo riuscirete non solamente a disporre di un bagaglio di concetti chiave già acquisiti e digeriti da tempo, bensì anche una forma mentis che vi tornerà molto utile per i passi successivi. Potrebbe inoltre essere molto utile una laurea in matematica o in scienze statistiche, considerando che l’analisi tecnica vi verrà molto utile nelle vostre osservazioni interpretative.

E se non avete questo genere di know-how? Nessuna paura, potete fare del trading online anche partendo da zero, considerato che sul web ci sono tantissimi corsi di trading, rivolti a trader di qualsiasi livello, che verranno in vostro soccorso!

Fate pratica

Una volta che avrete studiato approfonditamente la materia di vostro interesse, giunge il momento di passare dalla teoria alla pratica ma… con un pizzico di attenzione! Prima di sperimentare sul vostro portafoglio la vostra strategia di trading, è infatti opportuno fare un pò di “palestra”.

Anche in questo caso, fortunatamente il web vi verrà in facile soccorso: la maggior parte dei broker di livello e di qualità propone infatti dei conti demo, degli account che simulano il mercato reale (prevedendone le stesse condizioni), ma permettendovi l’utilizzo di capitale virtuale.

In altri termini, riuscirete a fare della pratica senza correre alcun rischio e, contemporaneamente, a valutare correttamente la piattaforma di trading di riferimento. Tanti vantaggi in un unico servizio che vi consigliamo assolutamente di abbracciare con convinzione, trattenendovi in esso tutto il tempo che desiderate.

Fin qui, i nostri primi consigli per poter diventare dei trader professionisti. E voi che ne pensate? Avete dell’esperienza in materia? Siete riusciti a diventare degli investitori professionisti, abbandonando il recinto dei trader amatoriali, e trasformando una passione e un passatempo in un lavoro redditizio?

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code