Amazon

Amazon Prime Day: nuovi record di vendite online

Secondo quanto affermato da Amazon, il grande evento di due giorni conosciuto come Prime Day è stato il più grande evento di shopping di sempre, con vendite che hanno superato il totale delle vendite di due interi giorni festivi. Il leader dell’e-commerce ha dichiarato che i membri del suo servizio in abbonamento Prime hanno acquistato, durante l’evento, più di 175 milioni di articoli in 18 Paesi.

Amazon ha spiegato che le vendite del Prime Day hanno superato le vendite complessive delle due grandi giornate di shopping nella stagione delle feste di fine anno, conosciuti come Black Friday e Cyber Monday. “Vogliamo ringraziare i nostri membri Prime di tutto il mondo”, ha dichiarato l’amministratore delegato Jeff Bezos, evidenziando in particolare le vendite di dispositivi Amazon dotati dell’assistente digitale Alexa.

“I membri hanno acquistato milioni di dispositivi abilitati per Alexa, hanno ottenuto risparmi per decine di milioni di dollari acquistando da Whole Foods Market e hanno acquistato prodotti per un valore di oltre 2 miliardi di dollari da piccole e medie imprese indipendenti. Un enorme grazie a tutti gli amazzoniani che hanno reso possibile organizzare questa giornata per i clienti”.

La dichiarazione di Amazon non cita dati precisi, ma gli analisti di Coresight Research hanno stimato vendite globali di prodotti per 5,8 miliardi di dollari per entrambi i giorni, e JP Morgan ha previsto un fatturato di 5 miliardi di dollari. L’evento di Amazon ha rimodellato le dinamiche della vendita al dettaglio e ha costretto altri venditori a partecipare con sconti e promozioni, alimentando l’attività in quello che in precedenza era stato un periodo di stanca.

I rivenditori rivali, tra cui Walmart, Target e eBay, hanno offerto le proprie versioni dell’evento blockbuster. Amazon ha detto di aver visto aumentare il numero di membri Prime in misura maggiore il 15 luglio rispetto a qualsiasi altro giorno precedente, e quasi dello stesso numero il 16 luglio.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *