Borsa in tempo reale

Borsa in tempo reale, 15 maggio 2019: le notizie e le quotazioni Spread Btp/Bund

Ecco le news sulla Borsa in tempo reale e sullo Spread Btp/Bund per la giornata di oggi, mercoledì 15 maggio: differenziale ancora in salita

Su questa pagina potrete leggere le ultime notizie sulla Borsa in tempo reale con i valori aggiornati sullo Spread Btp/Bund per la giornata di mercoledì 15 maggio 2019.

Borsa in tempo reale, le news di giornata

17:30 Piazza Affari riduce le perdite in chiusura di seduta e flette solo dello 0,14%. Chiudono bene Francoforte (+0,90%) e Parigi mentre lo Spread Btp/Bund si assesta a 284,3 dopo aver superato la soglia dei 290 punti in tarda mattinata. Il cambio di tendenza, nella seconda parte della giornata, è stato agevolato dalle indiscrezioni giunte dagli Usa sul possibile rinvio di sei mesi dell’introduzione dei dazi sulle automobili.

14:30 Spread Btp Bund a quota 290,7, non accadeva da oltre cinque mesi mentre Piazza Affari perde un punto e mezzo. Male anche il Dax che cede otto punti decimali. Scende a quota 1,118 il cambio euro/dollaro. Il boom dello Spread trascina in basso i titoli bancari con Ubi Banca che perde quasi tre punti, Mediobanca -2,46% e Bper -2,69%. Vola il titolo Ferragamo sopra gli otto punti percentuali grazie ad una trimestrale molto confortante. Male anche Prysmian che sta perdendo oltre due punti e mezzo.

12:15 L’eurozona cresce poco come avevano previsto gli economisti. Sono appena arrivate le stime sul Pil, salito dello 0,4% su base trimestrale e dell’1,2% su base annuale. Un dato che non rafforza le borse europee ancora tutte col segno meno. Piazza Affari lima le perdite e al momento si trova a -0,06%, mentre continua a salire lo Spread Btp/Bund che tocca quota 289,1, sfiorando i 290.

10:44 Sale ancora lo Spread Btp/Bund che adesso ha toccato quota 284,20 con un incremento di 1,25 punti rispetto alla seduta di ieri. Avvio in rosso per la Borsa di Milano che ha aperto in deciso calo con una perdita di sei punti decimali. Tutte le principali borse europee hanno aperto in calo. Il Dax perde lo 0,23%, mentre Parigi cede lo 0,43% in apertura.

9:44 Lo Spread apre anche oggi in rialzo condizionato anche dalle parole di ieri di Matteo Salvini che ha adombrato l’ipotesi di uno sforamento del rapporto deficit/Pil nella prossima finanziaria. Le borse mondiali però respirano dopo l’allentamento delle tensioni tra Usa e Cina sui dazi che preludono ad una possibile intesa. L’indice della Borsa di Nikkei ha guadagnato oltre mezzo punto precentuale così come il Dow Jones che ieri ha chiuso in forte risalita.

9:00 L’apertura di Donald Trump ad una possibile intesa con la Cina sui dazi ha ridato slancio alle borse asiatiche. Particolarmente euforica la Borsa di Shangai che ha chiuso con un rialzo del 2,08%. In positivo anche Taiwan, Seoul e Sidney che applaudono alla paventata intesa tra le due superpotenze.

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *