cancro prostata

Cancro alla prostata, individuato un nuovo target terapeutico per impedire le metastasi

Cancro alla prostata, individuata una nuova terapia farmacologica che contrasterebbe efficacemente lo sviluppo di metastasi

Una nuova terapia potrebbe contrastare efficacemente lo sviluppo di metastasi nel cancro alla prostata. Una equipe di ricercatori di New York ha scoperto che il trattamento delle cellule tumorali della prostata umana con un farmaco che prende di mira una proteina chiamata PHLPP2 può impedire alle cellule tumorali di diffondersi ad altri organi del corpo. Lo studio, che sarà pubblicato il 15 maggio sul Journal of Cell Biology, rivela che l’inibizione di PHLPP2 può essere in grado di ridurre i livelli di MYC, una proteina oncogenica che causa molti diversi tipi di cancro che non possono essere presi di mira dalle terapie farmacologiche convenzionali.

MYC è un potente oncogene perché stimola la crescita e la proliferazione cellulare e migliora il metabolismo e la sopravvivenza delle cellule. “Si stima che 450.000 americani vengano diagnosticati ogni anno con un cancro guidato da MYC“, ha dichiarato il co-autore dello studio Dawid G. Nowak.

Proprio il tumore alla prostata è associato ai livelli elevati di MYC. Secondo l’American Cancer Society, circa uno su nove uomini sviluppa un cancro alla prostata durante la propria vita. La malattia è la seconda causa di morte per cancro tra gli uomini americani e si prevede che ucciderà oltre 30.000 persone nel 2019. La stragrande maggioranza di questi decessi è il risultato di tumori che si diffondono, o metastatizzano, dalla prostata ad altri organi del corpo .

“La sopravvivenza a cinque anni del carcinoma della prostata metastatico è solo del 28%, mentre la sopravvivenza a cinque anni della malattia confinata di prostata è quasi del 99%”, spiega Lloyd C. Trotman, professore al Cold Spring Harbor Laboratory e coautore dell’autore del nuovo studio.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *