meteo luglio

Meteo, ci attende un luglio infuocato con picchi record soprattutto al sud

Ecco cosa ci aspetta nel mese di Luglio dopo l’antipasto di giugno con ondate di calore che hanno portato le temperature sopra i 40°C

Il mese di giugno ha già portato le prime ondate di calore con temperature che sono salite anche sopra i 40° C nelle estreme regioni meridionali. Il mese più caldo però sarà sicuramente Luglio quando i cicloni africani saranno sempre più frequenti e il caldo potrebbe raggiungere picchi intollerabili. Si prevede che fin dai primissimi giorni del mese l’Italia sarà sotto la cappa rovente di con temperature sopra la norma e nuovi picchi di caldo record che potranno superare i 43°C soprattutto su Sardegna e Sicilia. Sono attesi 40°C anche in Puglia e nel Lazio e non sarà da meno la costa adriatica dove facilmente si toccheranno i 38-39°.

Attesi anche elevati tassi di umidità al nord, al di sopra il 70% soprattutto nelle ore notturne. Valori che renderanno sempre più complicate le notti degli italiani. Sarà difficile trovare dei giorni in cui la temperature scenderà sotto i 30°C anche in piena notte. Sicuramente andeà meglio ad Agosto quando le temperature scenderanno in modo considerevole e le masse di aria calda retrocederanno.

Le correnti d’aria fresca potrebbero però dare origine a nuovi fenomeni estremi come temporali, bombe d’acqua e piccoli tornado come già accaduto qualche settimana fa in Germania. Il periodo di instabilità potrebbe durare fino al 20° poi la situazione dovrebbe normalizzarsi nel segno delle belle giornate con temperature più consone al periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *