Windows 10

Windows 10: rilasciata per errore una versione a uso interno

Lo scorso mercoledì, Microsoft ha accidentalmente rilasciato una versione di Windows 10 a uso interno, riservata ai beta tester. Nella versione, non annunciata, sono stati individuati un nuovo menu Start e un nuovo strumento di ricerca GIF. Distribuito come Windows 10 versione 18947, il sistema operativo è stato distribuito a utenti Windows Insiders che fanno parte delle cerchie Slow e Release Preview. Il gigante di Redmond, in un post pubblicato sul forum, ha riconosciuto il lancio accidentale della versione interna di Windows 10 e ha fornito una guida passo a passo per ripristinare i sistemi allo stato precedente.

“Testiamo e validiamo attivamente ciascuna delle nostre versioni di anteprima internamente prima di condividerle con il pubblico; tuttavia, un cambiamento di configurazione ha permesso di rilasciare questa versione a più cerchie contemporaneamente, comprese quelle esterne. Abbiamo apportato le necessarie correzioni nel nostro servizio Flighting e abbiamo implementato ulteriori modifiche per evitare che questo accada in futuro”, ha dichiarato l’azienda nel suo post.

Come notato dall’utente Twitter NTAuthority, la versione 18947 di Windows 10 è stata inviata ai tester Windows Insider utilizzando macchine a 32 bit. La versione interna comprendeva un nuovo design del menù Start, che sembra essere in una fase di test iniziale e manca delle iconiche Live Tiles di Microsoft. Il menu Start, come da screenshot condiviso su Twitter, sembra simile a quello notato su una prima versione di Windows Lite nel mese di marzo.

L’utente di Twitter ha aggiunto che la versione interna di Windows 10 includeva un nuovo strumento di ricerca GIF situato all’interno della sezione di scelta delle emoji. Inoltre, nella modalità tablet con sfondo trasparente era presente un menù Start allineato al centro.

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *